Se vuoi dipingere un oggetto di legno o creare un oggetto come quello della foto, una tavola dipinta con motivo  a fiori, per appendere le chiavi di casa, ecco come procedere:

Trovate nella soffitta, pezzi di legno, oppure una tavola: non disponendo di una bella tavola di legno, ho recuperato vari pezzi di legno provenienti da rimanenze di un pavimento in legno.

Primo passo:

Una volta tagliati i pezzi con un seghetto a mano (o elettrico),  alle dimensioni volute,  incollateli con la colla vinilica colla per legno). Lasciate asciugare parecchie ore. Se non siete impazienti, riprendete il lavoro il giorno dopo. Ricordatevi sempre che i tempi di asciugatura per qualsiasi tipo di lavoro dipende della stagione: in inverno, ci vuole più tempo.

Secondo passo

Quando la colla è asciutta, carteggiate finemente tutte le superficie (davanti, dietro, lati)  fino a che siano sufficientemente  lisce .  Usate per iniziare ad esempio la carta abrasiva n° 120 e per finire la carta n° 150 (più il numero è grande piu fine è la carta. Tutto dipende dello stato del legno.

Spolverare bene, passate anche uno straccio legermente bagnato per togliere tutta la polvere.

Terzo passo

A questo punto,  dobbiamo isolare il legno, per evitare che assorba troppo colore. Visto che non si tratta di un’opera fine,  possiamo usare la colla vinilica come base.  Preparate così il prodotto: cioè, mescolate diciamo un cucchiaio di colla vinilica con 3, 4 cucchiai di acqua fino ad ottenere una specie di latte, sia nella constistenza che nel colore: per capire le quantità, basta immergere le dita nel liquido, una volta tolti dal prodotto, strofinate le dita l’uno contro l’altro: devono appiccicare un pò.  Se non è così, aumentate la quantità di colla o di acqua, a seconda del risultato ottenuto. Con un penello, in questo caso 5 o 6 cm di larghezza,  passate una mano del liquido su tutta la superficie e lasciate asciugare.  Carteggiate, spolverate, passate lo sctraccio legermente bagnato per togliere  i  residui di polvere e passate una seconda mano di liquido. Procedete come per la prima mano (carteggiare, spolverare). Il legno non è ancora pronto per ricevere la pittura.

Quarto passo

Passate più mani di gesso acrilico, carteggiando e spolverando tra ogni mano. Il gesso acrilico si trova in tutti i negozi di belle arti o di prodotti di decorazione (bricocenter…). Per 1/2 litro costa +/- 10 euro.

Io lo preparo in casa, in questo modo, reduco drasticamente il costo e ne traggo un sentimento di orgoglio!

Se volete la ricetta del gesso fatto in casa, scrivetemi e vi manderò la ricetta!

Qinto passo

Adesso, la tavola è pronta per la pittura. Disegnate il motivo, dei fiori nel mio caso, ma potete scegliere qualsiasi motivo, animali, oppure una poesia, un detto..se non sapete disegnare, oppure un découpage, ma io non uso questa tecnica visto che so disegnare!

Quando il vostro disegno è eseguito, potete dipingere con qualsiasi tipo di colori: tempera, acrilici oppure colori ad olio. Qui ho usato colori acrilici.

Quando la pittura è asciutta, dovete proteggerla con una vernice adatta al tipo di pittura. Se usate tempera non potete usare una vernice  ad acqua perché la pittura si scoglierà! Se non volete usare una vernice con solvente, ciò che vi consiglio per il bene del notro ambiente, usate una vernice naturale a base di gomma lacca! La si compra o la si prepara in casa per motivi economici e non solo!

Se questo articolo vi è piaciuto, vi è servito, o no, lasciatemi un commento, mi farà molto piacere sapere che ho comunicato qualcosa a qualcuno!

Buon lavoro!

»

  1. Se volete la ricetta del gesso acrilico fatto in casa, scrivetemi e vi manderò la ricetta!

    Ciao, come hai scritto nell’articolo io sarei interessato a sapere come si fa in casa ” il gesso acrilico ” perchè vorrei dipingere delle bottiglie di plastica PET e ho letto che prima di usare i colori acrilici bisognerebbe dare un fondo sulla plastica con il “gesso acrilico “.
    Ti saluto, complimenti per il blog e aspetto.
    Adriano

    • Vorrei poter rimanere in contatto mail con te: Sone completamente ignorante in materi, ma ho visto i lavori del marito di un’amica (carillon – circa 200 – e non so quante scatole di tutte le grandezze). Ti assicuro: da lasciare abocca aperta. E’ stato amore a prima vista, ma non posso usufruire dell’aiuto del signore su citato. Per prima cosa vorrei sapere quali sono gli strumenti da comprare, non solo per dipingere ma anche per piccole incisioni. Spero che tu abbia la voglia e la pazienza di aiutarmi.
      Ciao. Sara

      • Ciao, Si chè ho voglia di aiutarti, ma devi essere paziente anche te…in questo momento ho molto da fare, ma comincia a dirmi su che tipo di legno vuoi dipingere, grezzo oppure su legno verniciato, vuoi preparare tu i colori o li voui acquistarli già pronti (è meglio se sei principiante)…sono pitture artistiche (con fiori ad esempio) oppure si tratta di pitturare con un colore (ad esempio un mobile)…Aspetto queste informazioni e se sai esattamente cosa fare, descrivimi il progetto.
        A dopo

  2. ciao mi chiamo Luciano dovrei dipingere un mobile grezzo che sto finendo e lo vorrei mettere in bagno, mi piacerebbe dipingerlo con con riquadri paesagistici floreali ecc. il mobile e bombato in legno di okume molto poroso vorrei fare anche il top effetto marmo e inserire al centro il lavello
    mi puoi dare qualche consiglio su come procedere saluti Luciano.

    • Ciao!
      Guarda, devi procedere esattamente come descritto alla pagina “come dipingere il legno grezzo…” cioè levigare finemente, isolare con colla vinilica diluita o colla di coniglio, con più mani e levigare tra una mano all’altra, poi applicare un fondo tipo cementite o gesso acrilico, oppure fabbricare te stesso il gesso (vedere ricetta), levigare quindi il mobile è pronto per la pittura. Non ti posso aiutare per dipingere i motivi floreali…o sai dipingere e dipingi con colori acrilici o fai da te (vedere ricette mie)oppure non sai dipingere e fai il découpage (cerca siti di découpage). Non dimenticare di verniciare il mobile alla fine, 3 mani per un ambiente umido come il bagno (vedi ricetta gommalacca). Per l’effetto marmo..ci vuole talento artistico..la tecnica non è difficile da applicare bensì da spiegare.
      Dopo avere applicato il fondo con la tinta desiderata (marmo bianco o scuro), si fanno delle venature con un pennello sottilissimo e colore molto diluito così si estende un po’..puoi fare schizzare il colore dal pennello per ottenere dei puntini…sopratutto guarda come si presenta un vero pezzo di marmo.

      Spero averti ispirato…

    • Ciao Virna e grazie per il complimento.
      Clicca su “ricette” poi “come far il gesso con ingredient naturali”, in fondo all’articolo c’è scritto come fare il gesso acrilico. E la stessa ricetta solo che sostituisci la colla di coniglio con la colla vinilica diluita con acqua fino alla consistenza desiderata. Ricordo che i pigmenti vanno sempre diluiti con un po’ d’acqua prima di aggiungerli al composto (colla e acqua).
      Ti ho soddisfatta?
      Buon lavoro!

  3. ciao, potresti inviare anche a me la ricetta del gesso acrilico? in giro se ne trovano molte ma è meglio fare affidamento su chi ha già un’ottima esperienza ^^

  4. ciao, ho intenzione di dipingere un pannello in legno insieme ai miei bambini, volevo sapere se devo utilizzare sempre questo procedimento!!!ti ringrazio

  5. Ciao sono manuela…ho trovato Il tuo articolo molto interessante ….e mi occorrerebbe la ricetta per preparare Il gesso acrilico…in pratica mi serve per effettuare un trasferimento d’immagine da una stampa ad altro supporto..mi hanno detto che e’ una cosa fattibile…tu ne sai qualcosa?

  6. buongiorno, vorrei avere la “ricetta” per il gesso con sui preparare la tavola.
    un’altra domanda: dovendo dipingere delle miniature stile medievale su tavola pensavo di prendere una tavola di compensato: il procedimento di preparazione è il medesimo?
    quali sarebbero secondo lei icolori più adatti per questo tipo di operazione, gli acrilici?
    per far asciugare il colore ed evitare che si impolveri tra una “seduta” e l’altra 8il lavoro di pittura prenderà parecchio tempo) posso coprire il tutto con un cellophane o altra copertura’
    grazie infinite
    Cordiali Saluti

    • Ciao Romina,
      Si, i colori acrilici sarebbero ideali anche perchè si asciugano moloto velocemente, in qualche minuto, quindi non bisogna coprire il lavoro. Sarebbe bene proteggerli con una vernice trasparente, non ad acqua pero’ perché poi il colore si scoglie.
      Per il compensato, va benissimo lo stesso procedimento, magari stare attenti se occorono più mani per isolare la tavola (colla) perchè questo materiale assorbe molto, e anche più mani di gesso Buon lavoro!

  7. Una spiegazione eccellente dove ho trovato spunto per le rane in legno che portero’ in una scuola materna. Avrei verniciato ad acrilico senza passare nulla sul legno .grazie mille

  8. Grazie mille per queste informazioni!
    Ti volevo chiedere una cosa…
    Ho letto la ricetta sul gesso acrilico e mi è venuto un dubbio… nella ricetta parli prima della colla di coniglio che deve essere calda, ma vale lo stesso discorso per la colla vinilica, oppure si usa a temperatura ambiente?

  9. ciao grazie per i consigli molto esaurienti sono cose che un po’ già sapevo ma avevo bisogno di rispolverarle visto che vorrei fare delle piccole calamite ,tipo quelle da frigo, in legno per i 18 anni di mio figlio!!!! :-)

  10. Mi hanno chiesto di dipingere su tronchi di legno tagliati in obliquo, le faccine per costruire un presepe. Spero di essermi spiegata bene. Non so da che parte cominciare,perchè la parte da dipingere è piatta e non ho molto tempo. Help!! Chiedo suggerimenti e ringrazio infinitamente. caterina

  11. Ciao! complimenti per il blog e per gli spunti interessanti. Anche a me piacerebbe conoscere la ricetta per la base di gesso. Costruisco mobili giocattolo per mia figlia e sto spendendo una follia per acquistare questa base…
    Grazie!!!
    Elisa

    • Ciao Elisa,
      Per il gesso acrilico il procedimento è uguale a quello con la colla animale! quindi è più rapido perche non devi far sciogliere la colla, pero’ devi diluire la colle con l’acqua prima di aggiunge il bianco…
      Buon lavoro

  12. Ciao,
    per dipingere un mobile in stile shabby chic è necessario utilizzare (prima del gesso acrilico) un primer o un impregnante?

    Grazie mille :-)

    • Ciao,
      Se il mobile è già verniciato , leggi l’articolo “come dipingere Shabby”. Se invece è grezzo, prima la colla per isoolare, poi il gesso e poi le vernici scelte. Se usi l’impregnante, non va messo il gesso ne la colla.. leggi la risposta precedente a una domanda simile.

      Buon lavoro

  13. Ciao,sono alfonso e mi sto appassionando a dipingere icone sacre su legno.puoi darmi qualche consiglio ,per esempio su quale fondo utilizzare e se vanno bene i colori ad olio.grazie

    • Ciao,
      Grazie per i complimenti…la ricetta del gesso si trova alla rubrica “ricette”, sul blog : nello stesso articolo troverai la parte dedicata al gesso con prodotti naturali et, in fondo all’articolo, quella con prodotti acrilici…
      Buon divertimento!

  14. Ciao!
    io avrei una scatoletta “grezza” di quelle che si trovano al brico diciamo, per decorarla questo procedimento va bene?
    grazie in anticipo!

  15. Salve, mi chiamo Rossella . Aiutami!! Sto preparando le bomboniere per la comunione di mio figlio, ho comprato dei piccoli calici di legno e non volevo mettere il solito bigliettino, potresti dirmi come scriverci sopra? Grazie

  16. Ciao, complimenti per il tuo blog, utile e chiaro nella spiegazione!
    Vorrei chiederti un’informazione…. mi è venuta l’idea di fare un disegno su una tavola di legno (da acquistare grezza) tipo separè, con un disegno per bambini però. Non avendo mai dipinto direttamente su legno grezzo con acrilici ti volevo chiedere: oltre alla mano di gesso acrilico come hai scritto tu nel tuo articolo devo passare qualche altra cosa?
    Me lo sono domandato perché leggendo la tua spiegazione ad un certo punto scrivi “dobbiamo isolare il legno, per evitare che assorba troppo colore. VISTO CHE NON SI TRATTA DI UN’OPERA FINE, possiamo usare la colla vinilica come base.”
    Cosa intendi per “non un’opera fine”? Grazie mille!
    Daniela

    • Ciao ciao Daniela,
      Lo so non ho risposto subito…un’ opera fine, nel senso, artistico…la differenza tra customizzare un armadio e dipingere un quadro…
      Isolare per primp, quando il legno è grezzo infatti, con la colla naturale o vinilica…segui le mie spiegazioni e tutto andrà liscio :)
      Invece di acquistare, fai un giro su un mercatino di usato, vedrai, troverai sicuramente un pezzo di legno originale!

  17. mi interessa iniziare a dipingere compensato o legno , ho appena dipinto delle strisce di compensato con acrilici e vorrei proteggere con qualche prodotto naturale il dipinto anche perchè và su una cameretta di bambaini , è possibile avere la ricetta ?
    ciao

    Marina

    • Ciao,

      Se dipingi con colori acrilici non hai bisogno di proteggere, l’acrilico è molto resistente..quindi per prima cosa bisogna sapere quale tipo di colore vuoi usare e anche le dimensioni del supporto legno. La gommalacca va benissimo solo che lascia un riflesso giallo, cioè non è proprio trasparente, da un sapore di antico…se usi le tempere, hai bisogno di proteggere….Pubblichero’ la ricetta quando mi avrai dato queste precisazioni…nel fratempo, buona preparazione!

  18. ciao mi chiamo Luca, complimenti per la tua creatività! vorrei chiederti un consiglio, devo fare un dipinto su un pannello in legno grezzo composto da più tavole, ( ha circa 70 anni , lo usava mia nonna per impastare il pane ecc…..) l’ho già rinforzato e levigato con i vari gradi di cartavetro.
    A questo punto vorrei preparare il legno (che è chiaro) x riprodurre un bellissimo paesaggio floreale con girasoli in primo piano, un prato giallo ed il cielo in lontananza, (ho visto questo dipinto su tavole in legno grezze di colore scuro durante un pernottamento ad un bed and breakfast e me ne sono innamorato), vorrei sapere quali sono i passaggi x la preparazione ottimale del fondo ed eventualmente con quali tipo di colori consigli la pittura. Eventualmente per farti un’idea potrei inviarti la foto del paesaggio.
    grazie anticipatamente
    Luca

    • Ciao Luca!

      I passi importanti sono esattamente descritti nell’articolo “come dipingere sul legno…”. Puoi dipingere con qualsiasi tipo di colore: tempera, acrilici, olio,…Certo mi puoi mandare una foto del paesaggio, sono curiosa di vedere al tua scelta.
      Buon lavoro e scusa il ritardo

  19. ciao,
    sono una principiant che sta iniiando a sperimentare con l’acquerello , tempera e l’acrilico. Ho dipinto con motivi floreali delle tavolette di conpensato utilizzando tutti e tre i tipi di colori. Ho fatto un fondo verde di acrilico ed i fiorni con tempera e qualche particolare , le foglie con gli acuerelli. Mi è sttao consigliato di mttere un fissante. Il risultato è sttao disastroso, la prima volta apennello ha portato via l’acuerello la seconda volta spray ha scolorito la tempera ma anche parte dell’acrilico. Cosa ho sbagliato ? che cosa mi consigli i utilizzare ?

    grazie Sofia

  20. Ciao! Devo dipingere dei cani sul del legno da porre su di un cancello. Volevo sapere se e cosa cambia in questo procedimento se il dipinto su legno verrà posto all’esterno e quindi sarà soggetto alle intemperie, ai raggi uv, agli insetti e alle muffe! Spero che tu possa aiutarmi! :)

  21. Ciao volevo chiederle se mi potevate mandare la ricetta del gesso acrilico .. E poi una altra domanda io dovrei fare un lavoro alla mia sedia quindi da come avete detto dovrei mettere gesso acrilico e poi pitturarla ..io la sedia xró lo già scartavetrata quindi nn fa niente ?! Rispondetemi per favore

    • Ciao,
      Dipende dal legno, se è molto assorbente o meno, una sedia, non mi sembra utile….credo che il tipo di legno usato per le sedie non sia assorbente….con i colori acrilici dovrebbe andar bene….la ricetta si trova con le ricette, basta sostituire la colla di coniglio con della colla vinilica…sono stata di aiuto? Ma che tipo di pittura vuole fare? Artistica? Con dei fiori, motivi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...